Tel. +39 02 26113961 - Fax +39 02 2894663 info@itssrl.it Via Teodosio 80, 20131 Milano
Tel. +39 02 26113961 - Fax +39 02 2894663 info@itssrl.it Via Teodosio 80, 20131 Milano

Crittografia WPA2

crittografia wpa2

Immaginiamo una rete infinita di dati e milioni di persone che ogni giorno si connettono ad una rete per scambiarseli e diffonderli. Anche per questo, criptare le connessioni per renderle sicure è un meccanismo presente alla base di ogni sessione wireless con access point e ciò viene reso possibile da alcuni sistemi chiave.

Gli standard attualmente esistenti si suddividono in WEP, WPA e WPA2. Concentrandoci su quest’ultima, la crittografia WPA2 (Wi-fi protected Access 2), possiamo dire che è il sistema corrente e che permette di proteggere i nuovi hardware con una crittografia avanzata. Può essere attivato in modalità personale ed aziendale e garantisce sempre performance molto elevate a ciascun utente.

La crittografia WPA2 è la più diffusa e utilizza principalmente algoritmi chiamati CCMP e AES. I primi, le cui iniziali stanno per Counter Mode with Cipher Block Chaining Message Authentication Code Protocol, si riferiscono ad un protocollo di crittografia progettato per le Lan Wireless, ad incapsulamento potenziato. I secondi, Advanced Encryption Standard, sono algoritmi di cifratura a blocchi utilizzati come standard dal governo USA.

Ad oggi la sicurezza delle connessioni è piuttosto elevata, anche se non mancano frequenti trasgressioni e furti di dati: navigando in reti internet si può correre anche questo rischio.

Archivio

CHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003